Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Le farine magiche’

Ho provato la torta sabbiosa, un classico che non ho mai provato a gustare ne’ a cucinare.

Ci sono svariate versioni, io ho seguito la ricetta del libro “Muffin e dolcetti” e devo dire che e’ ottima, morbidissima e adatta alla colazione e alla merenda pomeridiana.

Ho infine aggiunto la salsa di fragole, per renderla piu’ estiva!
185 g. di burro ammorbidito
2 cucchiaini di essenza di vaniglia
250 g. di zucchero semolato
3 uova
185 g. di farina autolievitante Le Farine Magiche Lo Conte 
60 g. di farina di riso
80 ml. di latte

Per la salsa di fragole:
200 gr fragole
35 gr zucchero
succo di 1/4 di limone

Preriscaldate il forno a 180° e ungete una tortiera quadrata da 23 cm.

Con la planetaria lavorate il burro, l’essenza di vaniglia, lo zucchero, le uova, le farine e il latte.

Fate amalgamare gli ingredienti utilizzando la bassa velocità, quindi lavorate a media velocita’ per tre minuti fino ad ottenere un composto denso e cremoso. Versate il composto nella tortiera e lisciate la superficie.
Cuocete per 30 minuti (prova stecchino), sfornate e lasciate riposare 10 minuti prima di sformare.
Per la salsa di fragole: pulite bene le fragole e mettetele in un pentolino con lo zucchero e il limone, cuocere a fuoco dolce per 5 minuti, infine frullare e fare raffreddare.

Io l’ho spolverata di zucchero a velo e poi accompagnata con la salsa di fragole!

dal blog: http://lacucinaditatina.blogspot.it

Annunci

Read Full Post »

BAVARESE AFTER EIGHT:


per la bavarese al cioccolato:
200gr di latte
40gr di zucchero
4 tuorli
120gr di cioccolato fondente al 72%
6gr di colla di pesce Decorì Lo Conte
400gr di panna fresca

inoltre:
1 pacco di savoiardi
70gr di acqua
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di cacao
rum a piacere

Foderare il fondo della tortiera con i savoiardi, bollire l’acqua e sciogliere lo zucchero e il cacao, aromatizzare col rum, lasciare raffreddare e bagnare i savoiardi.

mettere a bagno la colla di pesce,
far bollire il latte e in una ciotola mescolare velocemente i tuorli con lo zucchero, versarvi il latte caldo continuando a mescolare e trasferire il tutto nel pentolino cuocendo la crema fino a 85° o fino a che vela il cucchiaio,
aggiungere la colla di pesce strizzata e mescolare per farla sciogliere, unire il cioccolato mescolando anch’esso fino a che si sciolga completamente, lasciare raffreddare quindi montare la panna e mescolarla alla crema,
versarla sulla base di savoiardi, livellare bene e mettere in freezer.

per la bavarese alla menta:
200gr di latte
7-8 foglie di menta fresca
4 tuorli
20gr di zucchero
10gr di maizena
8gr di colla di pesce Decorì Lo Conte
50gr di cioccolato bianco
120gr di sciroppo di menta
350gr di panna fresca

mettere in infusione la menta nel latte per 30-40 minuti (oppure mentre si prepara la bavarese al cioccolato),
mettere a bagno la colla di pesce,
bollire il latte e mescolare i tuorli allo zucchero e la maizena, versarvi il latte caldo filtrato mescolando, trasferire tutto nel pentolino e cuocere fino a 85° o fino a che la crema vela il cucchiaio,
unire il cioccolato bianco e farlo sciogliere, unire anche la colla di pesce strizzata e mescolare fino a che si scioglierà completamente e aggiungere lo sciroppo di menta,
fare raffreddare montare la panna ed unirla alla crema fredda.

riprendere la tortiera e versare sulla bavarese al cioccolato ormai indurita quella alla menta, rimettere in congelatore fino al giorno dopo o al giorno in cui si dovrà servire.
noi l’abbiamo mangiata a pranzo e l’ho tenuta fuori dal freezer per 3 ore e poi l’ho messa in frigorifero per circa un’ora, la consistenza era perfetta.
l’ho decorata coi ghirigori di cioccolato fondente, un rametto di menta e delle fragole essiccate al forno.

di una bontà da provare, tenendola in frigorifero per più ore o anche fino al giorno dopo credo sia ancora più buona!

dal Blog: http://cucchiaioepentolone.blogspot.it

Read Full Post »

Vi propongo una ricetta davvero sfiziosa..     sembrera’ lunga da fare, ma non è cosi..

Ingredienti per 4 persone

per la sfoglia
4 uova
400 gr farina
1 pizzico di sale

Per il ripieno
Farina di Zucca Lo Conte
2 robiole
sale
pepe nero
un filo d’olio
1 barattolo di crema di zucca
Per il condimento
panna

Preparate la pasta impastando il tutto  e mettetela a riposare per qualche ora..

Nel frattempo con un mixer mescolate tutti gli ingredienti per la farcia e mettete in frigo..

Stendete la pasta e ricavatene dei quadrati, riempite e chiudete a mo’ di raviolo..

Cuoceteli in acqua salata e condite con panna..

sentirete che buoni..

dal blog bacidizucchero.blogspot.it

Read Full Post »

Ingredienti

300 gr. farina 00
9 gr. sale
8 gr. lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
300 ml. acqua  N.B si mette meno acqua perchè nell’impasto ci sono gli spinaci.
100 gr. pecorino grattugiato fine
50 gr. parmigiano grattugiato fine
1 bicchiere scarso di olio
Per il ripieno

500 gr. spinaci lessati
250 gr. ricotta
sale Q.B

Preparazione

Sciogliere il lievito con lo zucchero nell’acqua tiepida e lasciare fermentare nel bicchiere
 per 5-6 minuti.

Mettere le 2 farine nella planetaria e miscelare bene. Fare un lievitino con 100 gr.
di farina e lasciar riposare coperto per 1 ora circa.
Nel frattempo lessare gli spinaci, scolare bene.
In una ciotola amalgamare la ricotta con il parmigiano e una parte di
spinaci.
Passata un ora, aggiungere alla farina nella planetaria: il lievitino,il sale,
i 2 formaggi e l’acqua, a vel. 2 con la frusta K per 3-4 minuti.
Mettere il gancio, unire l’olio e poco per volta 200 gr. di spinaci lessati e strizzati, a vel.2-3 per 5 minuti e a vel.4-5
 per10 minuti circa, raccogliere la pasta dalle pareti della ciotola e lavorare ancora 2-3 minuti.
L’impasto deve diventare omogeneo e di colore verde. Coprire con il coperchio la ciotola della planetaria,
far lievitare per 2-3 ore, molto dipende dalla temperatura della stanza.
Versare metà impasto in uno stampo di silicone per ciambella, con un cucchiaio spalmare la
crema di spinaci e ricotta, ricoprire con altro impasto, far lievitare ancora per 2 ore circa.
Mettere l’impasto rimanente in altri stampini a piacere, fare lo stesso procedimento con la
crema di spinaci. Cuocere in forno ventilato per 10 minuti a 220° e 180° per 20 minuti circa,
la cottura dipende molto dal forno.

Read Full Post »

Un’ottima variante del  plum cake classico al quale ho aggiunto un tocco di cacao!  Ottimo per colazione e molto light!
ingredienti:
250 gr di farina autolievitante magia loconte
2 uova
150 gr di zucchero
100 ml di olio
100 ml di latte
2 cucchiai di rhum
2 cucchiai di cacao amaro
(un pò di zucchero semolato per la crosticina).
Montare con le fruste le uova con lo zucchero, aggiungere il latte, l’olio e il rhum, per ultimo la farina

versare poco più di metà impasto nello stampo per plumcake,  all’altra metà aggiungere il cacao e continuare a montare bene con le fruste, versare al centro

spingere l’impasto nero in basso cercando di portare sopra in bianco, se volete spolverizzate un pò di zucchero in superficie, infornare a 180° per 35-40 minuti circa.

che ne dite?…soffice e sano! provate a farlo, gli ingredienti sono pochi e semplici…fatemi sapere se vi piace!

Read Full Post »

Per la festa di carnevale consiglio  questi dolcetti così allegri e croccanti, non sono fritti, quindi una valida alternativa, per restare un po’ più leggeri, ringrazio la ditta Lo Conte Farine Magiche che mi ha dato modo di provare Crokorì riso soffiato,
è la prima volta che lo uso e ne sono rimasta veramente molto contenta, e ai bambini i dolcetti sono piaciuti tantissimo.
Ingredienti per 50 dolcetti circa:
·        Crokorì riso soffiato quanto basta
·        ½ lattina di latte concentrato zuccherato
·        60 g di cioccolato al latte
·        25 g di burro
·        1 cucchiaio di caffè solubile decaffeinato(facoltativo)
·        vassoi di foglie di palma della ditta CHS group
Procedimento:
Preparo la crema mettendo in una pentola a bagno Maria il latte condensato, lo faccio bollire per 5-6 minuti, unisco il cioccolato spezzettato, lascio sciogliere.
Aggiungo il burro,  mescolo e faccio ben fondere, tolgo dal fuoco e faccio raffreddare per 10 minuti, siccome devo lavorare la crema tra le mani, non si deve troppo appiccicare, quindi la sua consistenza deve essere abbastanza solida.
Prendo una piccola quantità di crema come una nocciola e la verso in una ciotola dove ho precedentemente versato il riso soffiato, arrotolo e faccio aderire bene con i palmi i chicchi di riso alla crema, devo formare una pallina.
Alla fine dispongo tutte le palline su dei pirottini di carta colorata e li dispongo su vassoi.
Buon carnevale a tutti!

Read Full Post »

ingredienti:
300 gr di farina per fritture dorè
50 gr di burro
60 gr di zucchero
2 uova
2 cucchiai di sambuca (o altro liquore a vostro piacere)
vanillina
mezzo cucchiaino di lievito per dolci
olio per friggere
zucchero a velo per decorare

Lavorare il burro morbido con lo zucchero e la vanillina, aggiungere il liquore, le uova, sbattere il tutto e per ultimo aggiungere la farina con il pizzico di lievito

far riposare la massa per almeno 15-20 minuti, riprenderla, stenderla molto sottile e formiamo le chiacchiere con la rondella ondulata, prima fare delle strisce e poi tagliarle a rombo, incidendole con qualche taglio centrale

fare i fiori: prendete 2 formine (una più grande dell’altra) a forma di fiore, e ricavate tanti fiorellini nello stesso numero delle due misure, incidere con dei tagli separando i petali, sovrapporre l’uno sull’altro premendo forte al centro, scaldare l’olio nella padella per fritture e friggere in olio caldo poche per volta (per i fiori vi consiglio, dopo averle buttati nell’olio, di spingerli al centro con un bastoncino in modo che i petali si alzeranno ancor più facilmente)

scolarle su carta assorbente e al momento di servirle cospargerle con zucchero a velo…che ve ne pare? sembra quasi un bouquet!

Read Full Post »

Older Posts »