Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for settembre 2011

L’ho preparata con il metodo dell’autolisi… che mi aveva già dato grandi soddisfazioni nella pizza.. ed anche questa volta non mi ha deluso…
che ho utilizzato contiene il lievito di birra perfettamente dosato e miscelato.. ma dato che io ho utilizzato anche una parte di farina manitoba…. ho ritenuto opportuno aggiungere anche gr. 1 di lievito secco.
La focaccia è risultata estremamente soffice… leggera e ben alveolata…
Come condimento ho scelto i  pomodorini al naturale.
Il procedimento è con Macchina del pane …
ma nulla toglie di poter utilizzare un’impastatrice oppure le vostre belle manine 😀
Ingr.: (per 1 lastra forno)
Per l’impasto:

gr. 300 di farina pane nero Lo Conte (contiene farina di segale, avena e semi di sesamo)
gr. 200 di farina manitoba
ml. 300 di acqua
gr. 1 di lievito di birra secco
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di sale

Condimento:

1 confezione (gr. 400) di pomodorini al naturale
olio extravergine di oliva
sale
origano


Preparazione:
Con MDP: nella vaschetta mettete l’acqua (ml 300) e metà farina (gr. 150 di farina di segale e gr. 100 di farina manitoba) e fate partire il programma solo impasto + lievitazione (impasto 30 minuti + 1 ora di lievitazione) e appena la farina sarà amalgamata all’acqua (circa 3 minuti) spegnete e fate riposare per 30 minuti.
Trascorso il tempo unite il lievito di birra (precedentemente sciolto in ml 30 di acqua e lasciato a riattivarsi per 10 minuti) e fate ripartire il programma; unite l’olio e poco a poco la farina e quando ne mancherà poca aggiungete anche il sale.
Fate terminare il programma ed allungate la lievitazioni ad ulteriori 4 ore; quindi in tutto 5 ore di lievitazione.
Terminato il tempo, ungete una lastra forno, rovesciate l’impasto e con le mani molto delicatamente allargatelo. Ponete in forno spento con luce accesa per 30 minuti.
Nel frattempo tagliate i pomodorini a metà e condite il loro succo con olio, sale ed origano
Trascorso il tempo condite con il succo di pomodorini la focaccia e distribuite sulla superficie i pomodorini.
Infornate in forno già caldo per 20 minuti a 200°.
Fate intiepidire, tagliate e servite.
Annunci

Read Full Post »

INGREDIENTI
200gr mandorle pelate
150gr zucchero
50 gr Miele di Acacia
200 gr farina ( le Farine Magiche Lo Conte  farine speciali per crostate e biscotti )
200 gr burro
cioccolato fondente
Tritare finemente le mandorle con lo zucchero fino a farle diventare farina.
Aggiungere il miele e la farina e il burro freddo a pezzettini.
Impastare velocemente e mettere a riposare in frigorifero circa 1 ora.
Preparare delle palline e disporle nella teglia del forno su carta forno.
Per mantenere la forma, sarebbe meglio mettere la teglia in frigorifero un’ora per farle ben rassodare e poi cuocerle in forno già caldo a 140° per circa 20 minuti.
Una volta freddi, unire due pezzi con del cioccolato fondente.

Read Full Post »

Queste magnifiche brioches lievitano profondamente il cuore…non solo per il sapore che è straordinario, ma soprattutto, per quel che mi riguarda , perché vedere la gioia negli occhi dei miei amori mi riempie il cuore!

Ingredienti:

PER IL LIEVITINO:
112gr acqua
250gr farina manitoba ( Io Le Farine Magiche  Lo Conte )
35gr lievito di birra.

Preparare il lievitino mescolando insieme gli ingredienti fino ad ottenere un panetto liscio. Porre il panetto dentro un contenitore riempito con acqua tiepida e lasciarlo li sino a quando viene a galla.

PER L’IMPASTO:
150gr zucchero semolato
75gr burro
225gr uova
150gr latte fresco
15gr sale
20gr malto ( o miele)
1/2kg di farina manitoba ( Io Le Farine Magiche  Lo Conte )
1 stecca vaniglia

375gr burro per le pieghe.

Preparare l’impasto mescolando la farina con lo zucchero ed il miele, aggiungere il lievitino preparato in precedenza che ormai sarà venuto a galla strizzandolo bene.
Cominciare ad aggiungere un pò per volta il latte, mano a mano che viene assorbito dalla farina, aggiungere le uova uno alla volta attendendo che venga assorbito il precedente prima di aggiungerne un altro.
A questo punto aggiungere la vaniglia e il burro morbido un poco alla volta.
Impastare un paio di minuti ed aggiungere il sale.
Continuare ad impastare fino a far prendere consistenza all’impasto.
Prendere l’impasto e metterlo su della pellicola a riposare in frigorifero per circa 10 ore.
Nel frattempo preparate il burro cercando di appiattirlo allo spessore di circa 1 cm e formando un rettangolo .

Passato il tempo necessario a far rassodare la pasta toglierla dal frigo e cominciare a fare le pieghe con il burro .
Stendere la pasta in un rettangolo che deve essere abbastanza grande per contenere il panetto di burro preparato in precedenza.
Posizionare al centro il burro e ripiegare la pasta per richiudere il burro. Premere con il mattarello per appiattire un pò la pasta, girarla in maniera da avere il lato più corto difronte e tirarla in una striscia….cominciare con la classica piega a tre ( come per la pasta sfoglia) e mettere a riposare 40 minuti in frigo….trascorso il tempo, tirare fuori la pasta e semre con il lato più corto rivolto di fronte, stenderla ancora….ripiegarla e posizionarla ancora 40 minuti in frigo.
Passato il tempo, ripetere l’operazione per l’ultima volta e mettere la pasta a riposare un paio d’ore in frigorifero.
Passato il tempo, preparare i croissant e lasciarli lievitare fino al raddoppio in luogo tiepido ( io l’ho lasciato 2 ore in forno chiuso e spento).
Sono usciti circa 25 croissants.
Preriscaldate il forno a 180° e cuocete le brioches spennellate con il latte per circa 15 minuti…o comunque fino a doratura.
Se volete congelarne qualcuno, metteteli in un sacchetto e poneteli nel congelatore.
Quelli congelati vanno tirati fuori dal congelatore la sera prima e messi già sulla teglia coperta da carta forno in forno spento e chiuso per tutta la notte…al mattino li troverete raddoppiati…li togliete dal forno e lo accendete con funzione statico a 180°, nel frattempo spennellate i croissant con il latte e quando il forno è caldo infornate per 15 minuti…e sono pronti!!!

 

 

Read Full Post »

I dolci sono la cosa che amo fare di più in assoluto!

Mi piace provare e sperimentare nuovi tipi di biscotti, raramente uso gli stessi ingredienti e lo stesso tipo di biscotto, ogni volta cambia sapore 😀
Quando però devo preparare la pasta frolla…beh…quella non la modifico nemmeno di una virgola!!
La ricetta del maestro è semplicemente perfetta e quindi che si tratti di biscotti, crostate o qualsiasi altra cosa preveda pasta frolla , la ricetta è sempre e solo la stessa!

INGREDIENTI ( per circa 2Kg di pasta frolla )

1 Kg Farina ( io Le Gran Farine Molino Vigevano Lo Conte  ) davvero perfetta!!!!!
600 gr burro a temperatura ambiente
400 gr zucchero a velo
160 gr tuorli
1 bacca vaniglia
2 gr sale
scorza di limone
Io utilizzo la planetaria per prepararla, metto tutti gli ingredienti e con il gancio a foglia impasto a bassa velocità fino ad ottenere un panetto liscio. Lo avvolgo nella pellicola e lo lascio riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.
Una volta ben freddo, lo stendo ad uno spessore di circa 5mm e con le formine ricavo i biscotti che cuocio in forno già caldo a 170° per circa 15 minuti.
Semplicissimi, classici ma intramontabili!!

 

 

Read Full Post »

Un bel rotolo farcito con crema al limone.. ma non la classica crema pasticcera a base di uova.. bensì una crema-gel a base di acqua!!!! è molto delicata e sicuramente più light! 😉

Ingredienti:
Per la base rotolo:
3 uova
gr. 100 zucchero semolato
gr. 120 di farina autolievitante Magia Lo Conte (in alternativa farina 00 + 1 cucchiaino di lievito)
Per la crema-gel:

gr. 50 di maizena (amido di mais)
gr. 150 zucchero semolato
gr. 250 acqua
Succo di 1 limone spremuto
Buccia di 1 limone grattugiata

Per la bagna:
Per la decorazione:
zucchero a velo

 

Preparazione:
Preparate la base rotolo:
Sbattete le uova con lo zucchero con una frusta finchè non diventeranno chiare e spumose, aggiungete la farina autolievitante setacciata (oppure farina 00 + lievito setacciati insieme). In una lastra forno foderata di carta forno versate il composto e stendetelo bene con una spatola. Infornate in forno caldo a 180° per 15 minuti circa o finchè la superficie non inizierà a colorarsi. Bagnate un canovaccio da cucina, strizzatelo e stendetelo sul tavolo. Girate sul canovaccio l’impasto e togliete delicatamente la carta forno. Arrotolate aiutandovi con il canovaccio e fate intiepidire (così prende la forma).
Preparate la crema:
In un pentolino unite all’amido di mais lo zucchero e la buccia grattuggiata del limone, versateci a poco a poco l’acqua con l’aggiunta del succo di limone, mettete il tutto sul fuoco e fatelo leggermente addensare, noterete che la crema diventerà quasi trasparente.
Assemblaggio:
Appena il rotolo sarà tiepido, srotolatelo e spruzzate sulla base la bagna rhum. Spalmate la crema, livellando bene, sulla base del rotolo. Aiutandovi con il canovaccio arrotolate delicatamente. Mettete il rotolo nella carta stagnola, sigillatelo bene e ponete in frigo per diverse ore.

Prima di servire decorate con zucchero a velo e lo sciroppo ai frutti di bosco.

 

dal Blog :  myricettarium.blogspot.com

Read Full Post »

La base è una red velvet, farcita con cheescream al cocco ,
ricoperta con crema di burro alla vaniglia e pasta di zucchero.
INGREDIENTI :
  • Red Velvet ( teglia tonda d. 20 cm )
  • 250 gr farina ( io 150 gr farina normale + 100 gr farina autolievitante Le Farine Magiche Lo Conte  …davvero strepitosa!!!)
  • 1 pizzico di sale
  • 15 gr cacao
  • 115 gr. burro a temperatura ambiente
  • 300 gr zucchero
  • 2 uova
  • semi di 1 bacca di vaniglia
  • 250 ml latticello ( per ottenerlo, basta lasciare inacidire il latte con un cucchiaio di limone per 20 minuti )
  • 1 cucchiaino di aceto bianco
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di colorante rosso
Lavorare il burro a crema, aggiungere lo zucchero e farlo inglobare al burro.
Aggiungere un uovo alla volta e farli amalgamare.
In una ciotola a parte, miscelare la farina, il cacao e il sale.
In un contenitore mescolare il latticello con il colorante rosso.
Aggiungere al composto di burro il latticello e la farina cercando, se possibile, di iniziare e finire con la farina.
In un piccolo contenitore, versare l’aceto sul bicarbonato…vedrete che comincerà a frizzare 😀 ora aggiungetelo subito al composto , mescolando bene.
Consigliano di mettere il composto in due teglie, io invece ho messo tutto il composto nella teglia diametro 20 cm.
Ho infornato a forno già caldo a 180° per circa 45 minuti…e come al solito, vale la prova stecchino!!
Ho lasciato raffreddare il dolce nella teglia, poi l’ho sformato e avvolto nella pellicola e lasciato riposare tutta la notte in frigorifero.La mattina seguente ho preparato la crema :

250 gr mascarpone
150 gr Philadelphia yo
200 ml panna montata
60 gr pasta di cocco

 

Ho amalgamato il mascarpone al Philadelphia, a parte ho montato la panna   , aggiungendo la pasta di cocco e poi miscelato il tutto , con una spatola , per non smontare il composto.

Ho tagliato la red velvet in 3 dischi e l’ho farcita…doppio strato naturalmente 😉
Ho coperto il tutto con una crema al burro aromatizzata alla vaniglia e poi ricoperto e decorato con la pdz.

Ecco il risultato….

A me piace proprio 😀 …voi che ne dite?? Un bacione ” elettrico ” a tutte 😀

Read Full Post »