Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for marzo 2010

Dal libro della Fata Farina… le ricette per essere Maghi in Cucina!

Utilizzeremo per questa ricetta i nostri prodotti:
Farina “00” bianchissima Le Farine Magiche
, Crema pasticciera vanigliata Decorì, grano cotto a vapore Grany della linea Happy, zucchero a velo Decorì.

Le dosi per questa ricetta sono per 2 pastiere dal diametro di 25 cm l’una.

Ingredienti per la frolla
600 g di farina “00” bianchissima Le farine Magiche
250 g di zucchero
250 g di burro o strutto
2 uova intere
3 rossi
un pizzico di sale
zucchero a velo Decorì
latte

Per la farcitura
400 g di ricotta
200 g di zucchero
200 g di grano Grany
crema pasticciera vanigliata Decorì

Procedimento
Prepara la frolla facendo una fontana con la farina e aggiungi le 2 uova intere, i 3 rossi, lo zucchero, il sale, e il burro. Impasta il tutto nel minor tempo possibile per non riscaldare troppo il burro con il calore delle mani. Lascia riposare la pasta, avvolta nella pellicola,  in frigorifero per circa 30 min. Amalgama per bene la ricotta, lo zucchero, il grano precedentemente cotto nel latte e,  la crema. Poi tira la frolla in una sfoglia alta circa 3 mm.; cospargi di burro e farina il fondo di una teglia dal diametro di 25 cm.;  adagia attentamente la sfoglia, aggiungi il ripieno e poi ricoprila con altra pasta fatta a striscie larghe 2 cm. Cuoci la pastiera per 1 ora e mezza a 180° . Decora con lo zucchero a velo.

Usando i prodotti de Le farine Magiche risparmierai molto tempo perchè la crema pasticciera è già pronta, così come il grano è già cotto.

Buon Appetito

Read Full Post »

Dal libro della Fata Farina… le ricette per essere Maghi in Cucina!


…. ed ora ci divertiamo un pò. Come prima ricetta pasquale, fata farina farà giocare, i bambini in cucina, ma con l’aiuto della mammina!!!!!! Daremo una forma ai nostri biscotti…. che siano papere o coniglietti ….. dal sapore semplice e genuino per la merenda di ogni bambino.

Utilizzeremo per questa ricetta i nostri prodotti:
Farina “00” bianchissima Le Farine Magiche, aroma di vaniglia della linea Decorì, zucchero a velo Decorì, colori per dolci della linea Decorì.

Ingredienti
Per circa 50 biscotti
400 g di pasta frolla (vedi ricetta per pasta frolla)
150 g di zucchero a velo
1 limone
colori per dolci Decorì giallo e rosso

Attrezzi
stampini per biscotti
siringa da pasticciere
carta da forno

Procedimento
Tira la frolla in una sfoglia alta 3 mm. circa. Con gli appositi stampini a forma di galline, papere, conigli, uova….. tagliate i biscotti. Posa le formine sulla teglia da forno ricoperta da carta da forno e cuoci per circa 10 minuti  a 200°. Mentre i biscotti si raffreddano, mescola lo zucchero con 2 o 3 cucchiai di limone fino a formare una glassa fluida. Dividila in 2 parti e colora,  con gli appositi colori per dolci, una parte di rosso e una di giallo. Usando la siringa da pasticciere decora i biscotti.


Buon Divertimento

Read Full Post »

Dal libro della Fata Farina… le ricette per essere Maghi in Cucina!

Cominciamo con il preparare la pasta frolla con cui poi andrai a creare alcune delle ricette tipiche della Pasqua, come crostate, pastiere e biscotti.

Ingredienti per 2 kg di frolla

1 kg di farina “00” bianchissima Le Farine Magiche
400 g di burro
4 uova
4 tuorli
1 limone non trattato
400 g di zucchero
vanillina aroma per dolci Decorì

Procedimento
Disponi sul piano da lavoro  la farina a fontana. Aggiungi nel centro gli ingredienti: le uova, i tuorli, la scorzetta grattugiata del limone, la vanillina, e ancora il burro a temperatura ambiente e impasta il tutto. Quando la pasta ti sembrerà omogenea e liscia avvolgila in una pellicola e falla riposare per circa 30 min in frigorifero.

I consigli di Fata Farina
Lavora l’impasto della frolla per poco tempo così non rischi di scaldare eccessivamente il burro con il calore delle mani. Potresti allora impastare gli ingredienti in un robot, oppure in una casseruola con un cucchiao di legno. Inoltre per una frolla più soffice puoi aggiungere 1 bustina di lievito vanigliato per dolci Decorì o usare direttamente la Farina Magia autolievitante delle Farine Magiche Lo Conte.



Buon Appetito

Read Full Post »

Dal libro della  Fata Farina …….. la cuoca perfetta in cucina!!!!

L’angolo dei consigli

Tutte le indicazioni per preparare un menu di Pasqua da favola…….. con i trucchi e le magie di Fata Farina!!!!!!

Agnello, uova, verdure di stagione, uova di cioccolato e colombe.  Ricette speciali che richiamano i simboli della festività religiosa e annunciano l’arrivo della tanto sospirata, desiderata, amatissima Primavera. Bentornata primavera, ma  soprattutto bentornati ai sapori di primavera. Sapori conosciuti, ritrovati, di primizie degli orti, dei frutteti, dei campi che con fantasia e un pizzico di magia, uniti ai nostri prodotti, renderanno le vostre tavole allegre e leggere. Le parole magiche saranno Uova, Farina, Zucchero a velo, Cacao, Panna, Ricotta, perchè quali altri ingredienti  meglio di questi “fa Pasqua”. Un’esplosione tra colori, gusti e profumi nelle prossime ricette di Fata Farina …………….. quindi non ci resta che augurarvi buona primavera ma, soprattutto,
Buona Pasqua!


Read Full Post »

Dal libro della Fata Farina… le ricette per essere Maghi in Cucina!

Ed è ancora pasta …….con gli accorgimenti di Fata Farina.


Utilizzeremo per questa ricetta i nostri prodotti:
farina “00” bianchissima Le Farine Magiche, farina di Grano saraceno Le Farine Magiche,
porzioni24 persone tempo40 min. di preparazione + 20 min. di cottura difficmedia

Per i fagottini
250 g di farina “00” bianchissima Le Farine Magiche
250 g di farina di grano saraceno Le Farine Magiche
1 uovo
sale

Per il ripieno
250 g di verza
100 g di speck
125 ml di panna
1 cucchiaio di farina “00” bianchissima Le Farine Magiche
mezza cipolla
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
20 g di burro
noce moscata
sale e pepe

Per il condimento
burro
salvia
prezzemolo
maggiorana
erbe miste
parmigiano

Preparazione

Su di un piano da lavoro in legno, disponi le due farine a fontana e rompi l’uovo al centro. Aggiungi acqua tiepida e lavora  fino ad ottenere un impasto compatto. Metti a riposare per 1 ora. Prepara il ripieno rosolando la cipolla nel burro e aggiungendo poi la verza,  precedentemente sbollentata, e lo speck. Fai una spolverata di farina, noce moscata, parmigiano, sale e pepe. Aggiungi in fine la panna. Tira la sfoglia e taglia dei piccoli quadrati. Al centro poni il ripieno e chiudi unendo gli angoli,  in modo da formare i fagottini. In una padella sciogli il burro con tutto il resto del condimento e dopo 4 minuti di cottura  scola i fagottini e saltali. Servi il piatto con una spolverata di parmigiano e……. buon appetito!

Ricorda di dare un’ occhiatina all’articolo su ” La Pasta” dove ci sono tutti gli accorgimenti di Fata  Farina per ottenere un’ottima pasta fatta in casa.

Read Full Post »

Dal libro della Fata Farina… le ricette per essere Maghi in Cucina!

Prepariamo insieme una fresca e particolare ” pasta fatta in casa” con gli accorgimenti di Fata Farina.

Utilizzeremo per questa ricetta i nostri prodotti:
Farina tipo “00” Bianchissima di grano tenero de Le Farine Magiche; Uva Sultanina della linea Decorì; Pinoli della linea Decorì.

porzioni24 persone tempo40 min. circa difficfacile


Ingredienti

220 g di Farina “00”  Bianchissima di grano tenero Le Farine Magiche
2 uova
2 cucchiai di spinaci
olio di oliva extravergine, sale

Per il ripieno
1 pezzo di prosciutto magro  tagliato spesso
1 porro
sedano
2 cucchiai di panna
30 g di burro
pepe

Per condire
2 cucchiai di uva sultanina Decorì
2 cucchiai di pinoli Decorì
20 g di burro
parmigiano a scaglie
sale e pepe

Procedimento
Fai una fontana con la farina e rompi le uova al centro. Aggiungi poi gli spinaci già lessati, scolati e tritati; ancora il sale , l’olio e impasta il tutto. Ottenuta una pasta liscia e omogenea, lasciala  riposare in frigo per 30 min. In una pentola metti a stufare il burro, il sedano e il porro tritati, il prosciutto tagliato a pezzetti; fai intiepidire e poi passa il tutto, unendo la panna, con il mixer. Tira la pasta o con il mattarello o con la macchina e ponici sopra piccoli mucchi di farcitura a 2 cm di distanza, ricoprendoli con altra pasta. Ritaglia le mezzelune magari aiutandoti con un tagliapasta smerlato e accertati che i bordi siano ben chiusi. In una padella antiaderente sciogli il burro, aggiungi l’uvetta e i pinoli, sala e pepa. Scolata la pasta saltala in padella e servila con le scaglie di parmigiano. Buon appetito.

I pinoli e l’uvetta usati in questa ricetta sono gli stessi che usiamo per decorare i dolci, le torte, le pastiere,  poichè la pasta in questione è caratterizzata da un sapore agrodolce che  la rende particolare.

Read Full Post »

Dal libro della  Fata Farina …….. la cuoca perfetta in cucina!!!!

L’angolo dei consigli

Tutte le indicazioni per preparare la pasta in modo corretto.  Dalla scelta degli ingredienti, alla realizzazione del piatto. Prova anche tu a diventare una cuoca provetta!!!!!

La Pasta Fresca

Quando parliamo di Pasta Fresca intendiamo tutti quei prodotti a base di farina e uova che possono essere conservati per poco tempo, non subendo quel processo di essiccazione che la contraddistingue dalla pasta secca. La pasta “fatta in casa” è un vero e proprio “mito” italiano, simbolo di cultura e tradizione di ogni singola regione. Per una eccezionale e perfetta pasta fresca ci vogliono elementi come abilità, attenzione, esperienza e soprattutto i giusti ingredienti.

Secondo l’impasto classico , occorrono un uovo ogni 100 g di farina. Esistono tuttavia delle varianti, di regione in regione , che prevedono l’aggiunta di olio di oliva oppure di latte ; o che  riducono la percantuale di uova, sostituiti dall’acqua, o l’eliminazione  in base alla capacità di assorbimento della farina.

Fare la pasta in casa
Ecco gli accorgimenti di Fata Farina per procedere senza errori:

  • Usa sempre uova freschissime a temperatura ambiente
  • Impasta sull’asse di legno, non sul marmo o formica, poichè una superficie più ruvida è  più adatta
  • Se aggiungi olio all’impasto, la pasta risulterà più elastica. Unendo il latte sarà più friabile
  • Se usi acqua al posto delle uova devi tenere presente che l’impasto avrà una resa inferiore
  • E’ importante che non ci siano correnti di aria nel posto di lavoro,  per evitare che la pasta si secchi, così come l’umidità
  • Lavora l’impasto per 10 min, tirando la pasta da tutti i lati, finchè sarà liscia ed elastica. Forma un panetto, coprilo con un canovaccio o con pellicola, lascialo riposare per 15-30 min. in ambiente tiepido
  • Se sei abile puoi tirare la sfoglia col mattarello, aiutandoti dividendo il panetto in due o più parti
  • Se usi la macchinetta ricorda di diminuire lo spessore ad ogni passaggio della sfoglia e di infarinare di tanto in tanto
  • Per evitare che durante la cottura la pasta si attacchi, aggiungi all’acqua un filo di olio
  • La pasta all’uovo puoi conservarla in frigo per un paio di giorni coperta da pellicola. Se intendi conservarla più a lungo puoi farla seccare completamente

I colori della pasta
Per colorare la pasta puoi aggiungere verdure o spezie all’impasto di base. Le paste aromatizzate più comuni sono quelle agli spinaci, allo zafferano, alle erbe aromatiche per arrivare a quelle più particolari e originali come  la pasta al cacao. Per questa fantasiosa ma gustosissima variante basta aggiungere 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere Decorì alla farina di tipo “00” bianchissima di grano tenero delle Farine Magiche  e poi amalgamare per bene il tutto. Il condimento per la pasta colorata deve essere il più semplice possibile visto che di per sè è già saporita. Quindi consiglio per la pasta al cacao un condimento a base di burro fuso e fette di mandorla della linea Decorì.




Read Full Post »

Older Posts »