Feeds:
Articoli
Commenti

foto0

Se cerchi uno spuntino veloce, leggero e genuino, o ancora se nella pausa per motivi di tempo devi ripiegare su qualsiasi cosa ti
capiti a tiro per un pranzo veloce, prova la “Farina Manitoba per Salati” de Le Farina Magiche e potrai preparare a casa uno degli
spuntini più golosi dell’estate!
La Farina Manitoba per Salati de Le Farine Magiche è una farina di tipo 1 poco raffinata per garantire la croccantezza della crosta
e un aroma rustico grazie al contenuto di fibre; oltre alle fibre ha con sè il germe di grano, il 20% di pasta madre e nessun conservante.
L’impasto con la nostra Manitoba per salati è forte ed elastico per via della pasta madre contenuta all’interno, che permette di raggiungere una lievitazione praticamente perfetta, ottima digeribilità e fragranza con un sapore rustico intenso.

info

1. Unisci in una terrina la Farina Manitoba per Salati con il lievito, l’acqua, il sale e l’olio

foto1

Aggiungi un cucchiaino di zucchero al lievito per attivarlo e due cucchiai d’acqua tiepida; mescola ed attendi fino a quando il composto diventa spumoso; aggiungi il lievito alla farina insieme all’acqua, l’olio e il sale.
2. Impasta con le mani e lascia lievitare l’impasto

foto2

Impasta con le mani per dieci minuti, crea una pallina e riponila nella terrina coprendola con un panno umido; lascia lievitare
l’impasto per un’ora; successivamente rivesti una teglia con la carta da forno e stendi l’impasto aiutandoti con l’olio, aggiungi poi
rosmarino e olio in superficie spingendo la pasta con le dita; lascia lievitare per un’ulteriore ora.
Inforna la focaccia a 220° per 10 minuti, continua poi la cottura per altri dieci minuti a 180°.

3. Taglia la focaccia e condisci

foto3

Taglia la focaccia in quattro parti; taglia i pomodori; apri la focaccia e farcisci spalmando la stracciatella, aggiungi la bresaola, i pomodori e la rucola e richiudi.

foto4
Questa gustosa focaccia è adatta alla stagione estiva ma si gusta piacevolmente in ogni stagione dell’anno, puoi farcirla infatti con
ingredienti freschi di stagione. La sua croccante fragranza e il suo gusto rustico la rendono perfetta da abbinare a ingredienti freschi e creare così una golosità unica ed irresistibile per ogni momento che vorrai rendere magico.

Guarda la videoricetta!

 

2 - Copia

Per realizzare le ricette della tradizione e ricreare quel sapore antico e genuino della pasta fatta in casa provate la Rimacinata a pietra Le Farina Magiche, ottenuta dai semi del grano duro macinati con mulino a pietra, come una volta. L’aggiunta del germe vitale di grano, ricco di vitamine e minerali, conferisce alla semola maggiore digeribilità e un aspetto simile alla farina utilizzata dalle nonne per i pranzi della domenica.

Il sapere in cucina risiede nelle mani capaci di scegliere gli ingredienti giusti, creare con elementi semplici, come la farina e l’acqua, e ereditare un patrimonio che racconta la nostra storia. Le ricette si costruiscono mettendo le mani in pasta, sperimentando per gustare qualcosa di nuovo o ripercorrendo i ricordi per riprodurre un sapore o un’emozione.

Basta immergere le dita nella farina Rimacinata a pietra per sentirne la granulosità e, aggiungendo solo l’acqua, si ottiene subito un impasto color ambra, che conserva il profumo del grano appena macinato.

L’unicità della pasta fatta in casa è nel suo sapore ma anche nella forma, che porta il segno del lavoro artigianale, come i cavatelli, diversi per nome da regione a regione, con un formato variabile in base ai polpastrelli che li modellano.

La ricetta pasta fatta in casa con la farina Rimacinata a pietra Le Farine Magiche

Ingredienti per 4 persone.
Disponete a fontana 400 g di Farina Rimacinata a pietra Le Farina Magiche, versate 260 cc di acqua calda e un po’ di sale. Fate cadere la farina verso il centro e cominciate a impastare, aiutandovi con il palmo della mano schiacciate e stendete la pasta e poi con le dita per raccogliete e ricominciate fino a quando non avrete un impasto compatto e liscio. Fate riposare per mezz’ora. Cospargete la spianatoia di farina rimacinata a pietra e formate con l’impasto dei bastoncini sottili, tagliateli in piccoli pezzi e poi “cavateli” con i polpastrelli. Fate cuocere in acqua bollente e salata.
Condite con sugo di pomodoro semplice o con un ricco ragù e buon appetito.

 

TESTO DI Gerarda Pinto

pizza e basilico

Prova una pizza leggera e croccante seguendo questa ricetta!

Ingredienti: 500 g di Manitoba salati, 270 g di acqua tiepida (max 25°C), 10 g di Olio extra vergine d’Oliva (2 Cucchiai), 6 g di sale (2 cucchiaini), 8 g di lievito di birra secco (25 g di lievito di birra fresco)

Impasta a mano o con l’aiuto di una piccola impastatrice il contenuto della busta, 270 g di acqua tiepida (max 25°C), 10 g di olio extra vergine d’oliva, il lievito di birra, 2 cucchiaini di sale sciolto prima in acqua. Lavora l’impasto per 10 minuti fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica. Forma 2 panetti e mettili in recipienti con un bordo alto “unti di olio d’oliva” e chiudili con pellicola. Fai lievitare in un luogo caldo per circa 2 ore fino a che sia triplicato di volume. Stendi la pallina sulla teglia unta di olio allo spessore massimo di mezzo centimetro formando il cornicione sui bordi.

METODO DI COTTURA

  • Condisci senza mozzarella, solo con il condimento preferito e mettila nel forno, già caldo alla massima temperatura, sul ripiano più basso per circa 5 minuti;
  • Estrai dal forno, metti la mozzarella e inforna sul ripiano medio del forno fino a doratura del bordo.
  • Per la pizza più croccante utilizza una mozzarella asciutta per una pizza più morbida e soffice utilizza il Fior di latte.

I CONSIGLI DELLO CHEF

  • Accendi il forno, portandolo a 40°C, spegnilo e adoperalo come camera di lievitazione per 2 ore, se vuoi fare la pizza in giornata!…  oppure metti le palline, compreso i recipienti, direttamente in frigo e utilizzale il giorno successivo. Tirale fuori dal frigo almeno 3 ore prima di utilizzarle per una pizza digeribilissima.
  • Bagnati le mani con l’olio per stendere l’impasto nella teglia;
  • Il forno di casa cuoce bene massimo una pizza per volta.

wednesday-holyweek

Conosci già la nostra Farina Tipo 1? Ti proponiamo una ricetta semplice per la preparazione di un dolce senza lattosio. Dove? Qui! 

IMG_2699_ok

Una gustosissima Mug Cake al cioccolato con cocco da Spolvero rosa, bellissima e pronta in 2 minuti. Proviamo?

La ricetta è qui —-> http://goo.gl/OIkdai

Farina-integrale-copertina

Quali sono le caratteristiche di questa farina? Lo diciamo qui

http://www.locontenaturalimenti.it/public/lc/index.php/farina-integrale-ai-5-cereali/

ZEPPOLE-1
Zeppole alte e gonfie, ricoperte da vellutata crema pasticcera, da sciogliersi in bocca!
Qui la ricetta http://www.lefarinemagiche.it/ricette/zeppole-di-san-giuseppe/

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 367 follower